Aumentare la percezione di qualità e valore con gli Eventi Ibridi

Tutti possono organizzare un evento, cosa differente è organizzarne uno che possa rimanere impresso nella memoria dei partecipanti.

Comprendere le esperienze dei partecipanti ai nostri eventi è un fattore importante per gli organizzatori di manifestazioni. In particolare:

  • La qualit√† percepita ha un effetto positivo sulla soddisfazione dei partecipanti
  • La qualit√† percepita ha un effetto positivo sul valore percepito dai partecipanti
  • Il valore percepito ha un effetto positivo sulle intenzioni comportamentali dei partecipanti

Sebbene queste asserzioni possano sembrare banali, troppo spesso assistiamo a manifestazioni in cui incuria, negligenza, trascuratezza e disordine sembrano essere la normalità.

Soprattutto oggi, il mercato degli eventi √® diventato molto competitivo, con tutti gli organizzatori che cercano di riconquistare la propria fetta di mercato post pandemia. In questo contesto gli aggettivi che devono guidare i progetti delle manifestazioni sono: accuratezza, raffinatezza, ordine, originalit√† e comprensione delle diversificate necessit√† dei partecipanti.

In questo articolo ci soffermeremo in particolare di come gli eventi ibridi possano aumentare qualità e valore percepito della manifestazione soprattutto in relazione a strategie di prezzo.

Puoi avere ulteriori informazioni sugli eventi ibridi in questo altro articolo:

Aumentare la percezione di valore

Una precisazione iniziale è importante: la percezione del valore è una cosa diversa dalla percezione della qualità.

Sebbene i due fattori si influenzino vicendevolmente, la percezione del valore è orientata principalmente al concetto di quanto potrebbe essere disposto a spendere una persona in target per partecipare all'evento.

Aggiungiamo inoltre che in questo contesto non parleremo di strategie di prezzo al di fuori del binario della puntuale applicazione negli eventi ibridi.

Il prezzo di un prodotto (evento) rientra in tre macrocategorie: Tripwire, Core-Offer, Profit Maximizer.

Andiamo ad esaminarle una alla volta per scoprire come l'evento virtuale ci permette in un sol colpo di trarre i benefici di entrambe le tipologie di prezzo.

Tripwire

Questo √® il cos√¨ detto prezzo entry level, ovvero quel prezzo pensato soprattutto per le persone che ancora non conoscono i nostri prodotti, verso i quali ci rivolgiamo con un servizio di qualit√† ma con un prezzo accessibile. 

Il partecipante, conquistato con il tripwire, e dopo aver valutato positivamente l'evento (ovvero ha attribuito nella sua mente un prezzo che sarebbe disposto a pagare per un evento simile), sarà maggiormente predisposto ha partecipare ad altri eventi da noi organizzati anche a pagamento.

Ipotizzando un evento dal vivo, scegliendo l'accesso gratuito, o ad un prezzo molto ridotto rispetto alla qualità percepita dell'evento, confidiamo su una partecipazione massiva che possa gratificare l'organizzatore, nonché gli sponsor che con tutta probabilità hanno finanziato la manifestazione.

Tuttavia, da quanto detto è comprensibile che anche per gli eventi gratuiti la cura dei dettagli e l'organizzazione deve essere garantita, così da trasformare partecipanti occasionali in partecipanti assidui.

Core-Offer

Il partecipante che ha appena deciso di partecipare ad un nostro evento, o che ha gi√† partecipato ad un nostro evento, potrebbe essere tentato di acquistare una soluzione che gli garantisca un'esperienza pi√Ļ gratificante.

In genere la core-offer può avere un prezzo da 3 a 10 volte superiore rispetto al Tripwire.

Procedendo nell'esempio dell'evento gratuito, possiamo ipotizzare di proporre in fase di iscrizione due soluzioni:

  • Partecipazione all'evento, con accesso al main stage e area espositiva
  • Partecipazione all'evento, con accesso al main stage e area espositiva + partecipazione ad eventi sociali. Possono essere pranzi, cene, escursioni, o qualsiasi altra cosa che possa incrementare la percezione di valore del cliente in target.

√ą chiaro come l'adesione alla Core-Offer, da parte del potenziale partecipante, √® connessa all'esperienza pregressa con i nostri eventi e pi√Ļ in generale alla qualit√† percepita della manifestazione.

Profit Maximizer

Questo ultimo prezzo è destinato al target super fidelizzato o fortemente motivato.

Alcune soluzioni relative a questa fascia di prezzo potrebbero essere:

  • Partecipazione all'evento nella sala VIP a stretto contatto con tutti i relatori
  • Accesso al Lounge Bar con i calciatori nel dopo partita
  • 30 minuti di conversazione 1 to 1 con lo speaker dell'evento

Anche in questo caso le soluzioni possono essere molteplici, ma la caratteristica che accomuna queste possibilità è sempre legata all'esclusività dell'esperienza ovvero alla limitatezza di posti disponibili per questo genere di soluzione.


Belle parole, ma come possono tornarmi utili gli eventi ibridi?

L'evento ibrido √® di fatto una soluzione in pi√Ļ che puoi offrire ai partecipanti del tuo evento.

Vediamo qualche esempio:

  1. La partecipazione in modalità on-line gratuita (o prezzo ridotto) (Tripwire) - Partecipazione in presenza a pagamento (Core-Offer)
  2. L'esatto opposto. La partecipazione in presenza gratuita (o prezzo ridotto) (Tripwire) - Partecipazione on-line a pagamento (Core-Offer).
    Questo esempio potrebbe sembrare contro intuitivo, ma se consideriamo un evento con numerosi sponsor, che hanno investito sugli stand, la priorit√† dell'organizzatore potrebbe essere quella di avere persone in presenza. In questo caso sar√† proprio la partecipazione on-line, per via della sua comodit√†, a rappresentare l'opportunit√† in pi√Ļ.
  3. Preso atto che un evento ibrido prevede sempre la registrazione dell'evento. Si potrebbe pensare offrire la possibilit√† di fruire delle registrazioni e altri materiali didattici esclusivi on-line (Core-Offer).

In questi esempi non abbiamo inserito nessun Profit Maximizer, in quanto fortemente dipendente dal genere di evento realizzato. ma quasi sempre √® possibile tentare la vendita di call 1 to 1, anche nei giorni successivi l'evento con speaker di rilievo, nel contesto della vostra piattaforma.

Quale che sia la soluzione scelta, il fatto stesso di quotare un prezzo di ingresso, influisce sulla percezione di valore.

Quali piattaforme usare?

CongressoTOP offre due tipi di piattaforme per la gestione completa degli eventi residenziali, on-line ed ibridi. Si tratta di FADSystem (link) e EclyLearn (link)

Entrambe offrono la massima flessibilità per garantire la migliore esperienza d'uso da parte dei partecipanti sia in presenza che da remoto

Se hai bisogno di aiuto per realizzare il tuo prossimo evento ibrido contattaci (contatti)

Conclusioni

Valorizzare un evento significa attribuire un prezzo d'ingresso, il Core-Offer. Questa quotazione può essere scontata attraverso formule di partecipazione particolari.

Bisogna cercare di motivare sempre le quote gratuite, e mai fornirle come unica soluzione.

Se proprio volete offrire l'ingresso gratuito camuffatelo con dei coupon sconto, da fornire attraverso una campagna di mailing list al target di riferimento.

Che ne pensate di questi suggerimenti. Attendiamo le vostre opinioni nei commenti.

Contatti

EclypseGroup

Via Viale Feudotto, 1
89900 - Vibo Valentia

+39 347 947 8496 Giuseppe Ruffa
+39 331 953 1387 Antonio Gualtieri